ultime notizie:

È morto Lucio Dalla, infarto durante tour Svizzera

Lucio Dalla

Lucio Dalla

Il cantante nato a Bologna nel 1943 avrebbe compiuto 69 anni domenica prossima. Si è sentito male a Montreux, dove si trovava per una serie di concerti in Svizzera. Ieri sera si era esibito regolarmente, stamattina l’improvviso malore. La sua ultima esibizione al Festival di Sanremo 2012 con Pierdavide Carone con la canzone “Nani”. Maestro della musica italiana viene ricordato in tutto il mondo per la sua celebre Caruso cantata persino da Luciano Pavarotti. E che dire di quel mese dell’anno reso celebre dalla sua canzone 4 marzo 1943 che rappresenta non solo la sua nascita ma anche la sua morte. A pochi minuti dalla diffusione della notizia della sua morte sono arrivati messaggi di cordoglio sul suo profilo Twitter. Ci sono tutti che lasciano un saluto all’artista scomparso, Walter Veltroni, Roberto Formigoni, Nichi Vendola, Lorenzo Jovanotti e tutti i suoi fan che postano anche su Facebook i video delle sue canzoni da YouTube. A dare l’ultimo saluto a Dalla c’è pure la squadra di calcio Bologna F.C. 1909 che sul sito web inviano le condoglianze per la morte di “un grande amico e tifoso rossoblù, un bolognese vero, uno dei più grandi artisti che l’Italia abbia mai avuto“. Il mondo della musica lo ricorda come un’artista finissimo. Francesco De Gregori tramite il suo ufficio stampa esprime il suo dolore: “un momento tristissimo non me la sento di parlare con nessuno“. Gianni Morandi, amico del cantautore bolognese con voce spezzata esprime il suo dolore: “sono straziato, è una notizia che mi ha colpito a freddo, è stata come una coltellata, ancora non me ne rendo conto, mi sembra incredibile che stiamo qui a parlare di una persona che non c’è più“.

L’ex presentatore di Sanremo ha voluto ricordare Dalla al Corriere della Sera come un mito e genio della musica italiana che ha saputo sfruttare il potenziale dei social network: “un genio. Un artista davvero poliedrico che era sempre spinto dalla curiosità di fare cose diverse, di esplorare territori sconosciuti. Come quello dell’arte, della pittura, delle regie teatrali, del cinema, delle colonne sonore per film, del jazz… E poi era attratto dal mondo della comunicazione, era vicino alla gente, amava le nuove tecnologie, i computer, il popolo di Facebook e di Twitter. Non si fermava di fronte a niente. Il mondo ha perso un talento unico, inimitabile. Io un grande amico. E lo piango“. Pippo Baudo intervistato da Sky scoppia in lacrime – lui che lo guidò sul palco di Sanremo durante l’esibizione di Caruso: “uno dei più grandi dolori della mia vita, quando mi portò Caruso si vergognava a farla, non voleva cantarla, si vergognava, lo convinsi: il brano è diventato un inno della musica. Stessa cosa per Attenti al lupo, si vergognava e lo convinsi a farci un balletto che realizzò con grande simpatia. Era un artista a tutto tondo: anche a teatro e nei musical. Era un uomo buono“.

Lascia un commento alla notizia


lucio dalla, corriere della sera ultima ora, notizie del giorno corriere della sera, ultime notizie corriere sera, notizie di sanremo 2012, dalla lucio, lucio dalla news

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis