ultime notizie:

Dark Shadows, il ritorno dei vampiri al cinema

Dark Shadows

Dark Shadows

Succhiasangue dal fascino eterno. Già. Perché non muoiono mai. Qualche volta la luce del sole li uccide, altre volte è un paletto di legno di frassino a farlo. Ma la luce dei riflettori è sempre accesa su di loro. Sarà per questa ragione che le celebrità fanno a gara per portarli al cinema. Dark Shadows regala l’ultimo della serie, Barnabas Collins, un ricco playboy del ’700 della East Coast negli Usa che si risveglia negli anni dei figli dei fiori. Ha il volto di Johnny Depp, diretto dal suo amico Tim Burton. «Volevo fare un film con un vampiro che avesse, al contrario degli esempi recenti, davvero l’aspetto di un vampiro». Innamorato della soap omonima in onda tra fine ’60 e inizio ‘70, appena si è accaparrato i diritti, ha subito voluto interpretarlo. Depp è un outsider, Burton pure. Connubio perfetto per la favola di un vampiro gentiluomo. Ma non sono soli. Il cinema ne è pieno. Nel ’79 Klaus Kinski riporta in auge i ‘principi della notte’ con Nosferatu. Spaventosamente orribile, lui, molto meno Kiefer Sutherland in Ragazzi perduti, cult movie del cinema teen-horror degli anni ’80 in cui è David, capo di una gang dai canini fatali.

Nel ’92 Dracula ha il volto di Gary Oldman. Francis Ford Coppola lo trasforma in un dandy che si aggira per le strade di Londra, sexy da morire, quanto inquietante nel suo castello sinistro in Transilvania. Nel 1994 arriva la carica dei belli e impossibili. In Intervista con il vampiro Tom Cruise è il futuristico Lestat, Brad Pitt il malinconico Luis, Antonio Banderas il passionale Armand. Volti che fanno pulsare il sangue nelle vene e venire l’acquolina in bocca. Un anno dopo Eddy Murphy è un Vampiro a Brooklyn tutto da ridere, che arriva a New York per ritrovare sua figlia.

La leggenda si rinnova nel 2009 con i romanzi di Stephenie Meyer portati sul grande schermo. The Twilight Saga regala fama e successo a Robert Pattinson, meglio conosciuto come Edward Cullen, creatura oscura e sognatore innamorato di Bella, Kristen Stewart. In autunno sarà the end con l’uscita nelle sale della seconda parte di Breaking Dawn. Dall’elenco non mancano neppure i bad boy. Colin Farrell in Fright Night – Il vampiro della porta accanto la scorsa estate ha fatto flop al botteghino da vampiro cattivo. Ma almeno ci ha provato. In tv fa faville Stephen Moyer con Anna Paquin in True Blood, come pure Ian Somerhalder, il Boone di Lost, che in The Vampire Diaries è il centenario Damon Salvatore. A fine anni ’90, fino a inizio 2000 c’era Buffy l’ammazzavampiri a catturarli, ma ne deve averne lasciati ancora tanti in giro… I pipistrelli continuano a volare alti. © Carla Giuni

Lascia un commento alla notizia


colin farrell ultime notizie

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis