ultime notizie:

Comizi d’amore, il nuovo programma di Santoro

Michele Santoro

Michele Santoro

Il nuovo programma di Michele Santoro non si chiamerà «Senza Rete» ma «Comizi d’amore». Lo ha annunciato lo stesso conduttore spiegando che alla base del progetto ci sarà un’associazione che «si impegnerà a dire no a qualsiasi censura. Se voi ci darete dieci euro – incalza – con l’aiuto di imprenditori come Sandro Parenzo, Etabeta e con l’aiuto del Fatto Quotidiano manderemo in onda Comizi d’amore» che dovrebbe essere trasmesso solo su internet «perché La7 – dice il giornalista – non dava garanzie». E sull’accordo sfumato con la tv aggiunge: «Nessun giornalista serio potrebbe sottoscrivere il contratto che mi è stato proposto a La7. L’ad di Ti Media Giovanni Stella ha spiegato che il contratto è un pro forma, ma accettare avrebbe significato dentro il recinto, con qualcuno che mi dice questo sì e questo no. La scaletta, ma quale scaletta? Ridateci Masi, che perlomeno ci faceva ridere». Il programma dovrebbe partire a fine ottobre e sono in programma circa 25 puntate. «Non è stato ancora deciso il giorno della settimana in cui trasmetterlo», ha poi aggiunto il conduttore di Annozero che ha chiuso il proprio rapporto di lavoro con la Rai dopo le ultime, tumultuose trasmissioni e le inevitabili appendici di carta bollata.

Santoro ha spiegato che «non c’è alcun accanimento nei confronti di nessuno degli altri protagonisti della scena. Ci piacerebbe andare in onda contro Vespa, ma non mi sembra adatto alla prima serata». La trasmissione dovrebbe essere realizzata in uno studio a Roma, «anche se abbiamo una fortissima pressione bolognese per farne una sede fissa», spiega Santoro che annuncia che alla trasmissione lavorerà tutta la sua vecchia squadra, escluso Corrado Formigli passato a La7.

Il programma sarà realizzato anche con «il contributo del pubblico: per ogni trasmissione serviranno circa 250mila euro, ma non saranno solo soldi pubblici, ma anche fondi nostri e poi ci sarà la pubblicità». Santoro non manca di attaccare Berlusconi: «C’è uno che ha detto che questo è un Paese di m…a, che telefona con una sim colombiana, che si inventa appuntamenti inesistenti per non recarsi dal magistrato. Quando diremo basta, è finita, fuori dalle balle?». Non manca la critica ai partiti dell’opposizione: «E voi cosa cavolo state facendo di fronte a questo scempio?».

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis