ultime notizie:

Cesaroni 5, nella serie c’è Beniamino Marcone

Beniamino Marcone

Beniamino Marcone

Per I Cesaroni sarà una quinta stagione «che riavvicinerà il pubblico alle storie paradossali e comiche che hanno fatto la fortuna dei primi anni. So che la serie ha avuto un calo: adesso è tornata la qualità». A dirlo, con un certo entusiasmo dovuto al debutto, è la new entry della serie Beniamino Marcone, arruolato nella squadra di Canale 5 dopo il successo su Rai1 nei panni dell’ispettore Fazio de Il giovane Montalbano: «I Cesaroni 5 sarà più centrato sull’attualità dei precedenti: si riderà e si rifletterà. La crisi economica? Entrerà anche quella nella storia. Vista com’è messa l’Italia di oggi, gli sceneggiatori hanno trovato centinaia di spunti da cui pescare». Marcone, che secondo indiscrezioni interpreterebbe un compagno di scuola di Rudi, avrà un ruolo «destinato a portare grande novità nella serie: non sarò né il bello né il cattivo, ma un personaggio difficilmente inquadrabile che si trova coinvolto in situazioni impegnative».

Indipendentemente dal successo o dal tracollo della serie («Se ci sarà una sesta stagione, la farò»), è con Il giovane Montalbano che l’attore trentenne ha firmato la sua assicurazione sul futuro: «I Cesaroni è una delle fiction più viste in Italia e mi sento fortunato a partecipare. Ma Montalbano è un’altra cosa: è cultura alta, dietro c’è Camilleri. Mi tremavano le gambe al pensiero dei fan che ci aspettavano al varco come tifosi allo stadio». Perfettamente riuscito, l’esperimento di ringiovanire il mondo dell’ispettore di Vigata potrebbe non accontentarsi di una sola stagione: «Ci auguriamo tutti che la serie vada avanti per molto. Finché ci saranno buone storie da raccontare, il format non potrà cadere nella ripetizione. Camilleri è un po’ come Shakespeare: ha scritto cose più grandi del suo tempo, destinate a durare a lungo».

Nel suo, di futuro, non ci sarà solo la televisione. Già noto ai cinefili di tutto il mondo per essere il volto che da anni accompagna la sigla di apertura della Mostra del Cinema di Venezia («Ci sono finito per caso: Ermanno Olmi cercava una faccia nuova, e sono ancora là»), Marcone sarà sul grande schermo in un ruolo molto delicato: quello di un amico d’infanzia di Pierpaolo Pasolini in Pasolini – La verità nascosta di Federico Bruno. Un film che, secondo le intenzioni del regista, proverà a far luce sul presunto complotto dietro alla morte dell’intellettuale: «Il film è in montaggio, non so quando uscirà. Si parlerà della morte di Pasolini, un poeta che fa parte delle nostre radici culturali e che anche gli adolescenti dovrebbero conoscere e studiare». © Ilaria Ravarino

Lascia un commento alla notizia


beniamino marcone, beniamino marcone cesaroni, camilleri ultime notizie

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis