Baciamo le mani, fiction contro la mafia

Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli

Virna Lisi e Sabrina Ferilli contro la mafia in Baciamo le mani, nuova fiction per Canale 5, in onda nei primi mesi del 2013. Lisi vestirà i panni di una madre siciliana, vedova e con quattro figli, costretta a fare i conti con la mafia nella Little Italy di una New York anni Cinquanta. Ad affiancarla, nella serie tv diretta da Eros Puglielli e realizzata dalla Ares Film di Alberto Tarallo, Ferilli, con la quale l’attrice ha già recitato nel 2000 nella fortunata miniserie Le ali della vita. Nel cast della serie tv in sei puntate anche Francesco Testi, Martina Pinto e Nathalie Rapti Gomez: l’attrice d’origine colombiana interpreterà un’alcolizzata. In Sicilia Ida (Ferilli), assieme a suo figlio Salvatore, è costretta a scappare da don Cesare Romeo, un boss locale che dopo averle ucciso il marito vuole eliminare anche lei, perché teme che la sua testimonianza possa incastrarlo. Mentre in America Agnese Vitaliano (Lisi), vedova con quattro figli oramai adulti, è la proprietaria di una redditizia macelleria su cui ha messo gli occhi Gillo Draghi (Burt Young), influente padrino di Little Italy. È a New York, dunque, dove Ida giunge assieme al piccolo Salvatore desiderosa di una nuova vita, che i destini delle due donne si incrociano. Ida sposa Pasquale (Massimo Bellinzoni), il figlio maggiore di Agnese, e subito le due donne entrano in conflitto su tutto, dalla genuinità dei sentimenti di Ida per il nuovo marito a come gestire gli affari. Le numerose vicissitudini le trasformeranno da nemiche ad alleate. E insieme combatteranno perché nessuno più a Little Italy debba baciare le mani alla mafia. © Gianna Masi

Lascia un commento alla notizia


baciamo le mani fiction, fiction baciamo le mani, BACIAMO LE MANI, alberto tarallo, baciami le mani