ultime notizie:

Aver deciso di rinunciare a Santoro è un errore grave

Michele Santoro

Michele Santoro

Semaforo rosso per Santoro, verde per Fazio, arancione per la Gabanelli. Il cda della Rai, dopo una lunghissima riunione, ieri ha sciolto i nodi più intricati, legati ai palinsesti autunnali: per il conduttore di Annozero, il collegio dei sindaci ha giudicato competente il dg a concludere l’accordo per l’uscita di Santoro, che resta quindi valido. «Aver deciso di rinunciare a Santoro è un errore grave – denunciano i consiglieri di minoranza Rizzo Nervo e De Laurentiis -, determinerà un danno serio ai conti dell’azienda e mortifica il servizio pubblico che ha come missione la garanzia del pluralismo. Continuiamo a ritenere, che gli accordi per l’uscita dalla Rai del conduttore di Annozero sottoscritti dal dg fossero di competenza del Consiglio di amministrazione e per questo incaricheremo un legale per verificare la possibilità di chiedere anche in sede giudiziale l’annullamento di quegli accordi». Così il presidente Paolo Garimberti: «Ora Rai e conduttore sono liberi da vincoli e si può valutare serenamente se Santoro può fare un programma per il servizio pubblico».

Ok invece al contratto di Fazio: tre anni in esclusiva, con deroga a maggio 2012 per fare Vieni via con me (con un altro titolo) insieme a Roberto Saviano su La7. Dal secondo anno, lo stesso Vieni via con me «non potrà essere utilizzato da altre emittenti», sottolinea la Rai in una nota. Insomma, dal 2013 Saviano e Fazio potranno di nuovo fare coppia a Viale Mazzini. «Ritengo Fazio una risorsa importante per il servizio pubblico e una risorsa importante non ammette deroghe – precisa il consigliere di maggioranza Antonio Verro – . Non comprendo quindi perché la Rai non abbia definito con l’artista un contratto di esclusiva esattamente come in passato». Questo nuovo accordo «finirà per rappresentare un pericoloso precedente», conclude preoccupato Verro.

Capitolo Gabanelli: la conduttrice di Report chiede la piena tutela legale, il cda ne ha discusso e proseguirà il confronto nella prossima riunione. Intanto, è notizia fresca che il Tribunale di Milano ha respinto la richiesta di risarcimento danni avanzata da Salvatore Ligresti nei confronti della Gabanelli per una puntata del 15 ottobre 2006. Un punto a favore della presentatrice. Frattura ricomposta infine tra Lucia Annunziata e Rai Tre: l’ex presidente Rai si è chiarita col direttore Ruffini e andrà in onda a settembre con In mezz’ora. Giancarlo Leone è stato nominato direttore della Direzione Intrattenimento.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis