ultime notizie:

A Servizio Pubblico scoppia il caso Annunziata-gay

Lucia Annunziata

Lucia Annunziata

Scoppia la polemica per la puntata di Servizio pubblico andata in onda giovedì scorso (che ha ottenuto soltanto il 6,71% di share con un milione e 688 mila spettatori rispetto ad una media del 7,68%) con l’intervista ad Adriano Celentano. Ospite da Santoro anche Lucia Annunziata che ad un certo punto, prendendo le difese del Molleggiato, ha affermato: «Difenderei Celentano anche se dicesse di mandare i gay ai campi di sterminio». Immediate le reazioni: «Dobbiamo informare Annunziata che gli omosessuali, come gli ebrei, i Rom e Sinti, le persone diversamente abili, i testimoni di Geova, nei campi di sterminio ci sono stati mandati davvero dai nazisti» ha dichiarato il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli che ha proseguito: «Le sue parole sono inqualificabili». Anche Imma Battaglia è intervenuta sull’argomento. «Sono certa che Lucia Annunziata abbia usato in buona fede un’espressione iperbolica per enfatizzare la propria vicinanza a Celentano. Perdono quindi la citazione infelice ma sarebbero gradite delle pubbliche scuse». E Lucia Annunziata ha voluto spiegare: «La frase sugli omosessuali era chiaramente paradossale. Ho difeso la libertà di espressione dell’artista, ma ho usato l’esempio – di proposito estremo – della ferocia anti-gay per rendere più chiara l’esistenza anche di una contraddizione tra questo diritto e il merito delle opinioni che si esprimono». Infine ha annunciato: «Dedicherò all’odio anti gay la puntata del 4 marzo di In mezz’ora».

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis