ultime notizie:

Trova la pistola del padre, muore bimbo di tre anni

Una pistola

Una pistola

E’ morto a tre anni per aver scoperto la pistola del padre, averla afferrata e persa di mano. Un colpo è partito e l’ha ucciso. L’arma era riposta tra il letto matrimoniale ed il comodino: un posto ritenuto sicuro. Ma Francesco, ha scoperto ed afferrato quell’arma che, troppo pesante per le sue forze, poi è finita a terra. La tragedia ieri mattina in un’abitazione alla periferia di Giugliano in Campania, nel napoletano. L’arma era regolarmente detenuta dal papà del piccolo, un idraulico incensurato che è stato denunciato, in stato di libertà, per omessa custodia delle armi ed omicidio colposo. Una tragedia che ha sconvolto la vita di una tranquilla famiglia. Francesco, un bimbo paffuto e biondo, viveva col papà Giuseppe Panico, 37 anni, la mamma Daniela, ed una sorellina di sei anni. Il padre, forse preoccupato dai furti, aveva riposto la pistola tra il letto ed il comodino. In questi giorni di gran caldo si dorme con le finestre aperte e c’è il concreto rischio di trovarsi qualche malintenzionato in casa. L’arma è stata afferrata dal bambino, è caduta a terra ed è partito il colpo mortale che lo ha trafitto: è entrato dal fianco sinistro per uscire dal petto. Francesco ha perso subito molto sangue. Il papà disperato ha cercato di rianimarlo. Ha chiamato la moglie e insieme lo hanno accompagnato con la loro auto all’ospedale San Giuliano di Giugliano. Una corsa disperata lungo la circumvallazione esterna di Napoli. Purtroppo per quel bimbo, che familiari e vicini descrivono bello come un angelo, non c’è stato nulla da fare: troppo grave la ferita. Nei primi momenti si è detto che il papà stava provvedendo alla pulizia della pistola quando è partito il colpo. Una ipotesi scartata quando l’uomo – se pur distrutto dal dolore ed ancora comprensibilmente sotto choc – ha ricostruito, punto per punto, la dinamica dell’accaduto. Un’altra tragedia è avvenuta in Sicilia. Stavano giocando a ispezionare la casa di un vecchio zio morto quando hanno trovato una pistola, hanno cominciato a giocarci e, accidentalmente, è partito un colpo. Così è morto il 15enne Vittorio Blanco, trasportato morente nell’ospedale Ferrarotto. La tragedia è avvenuta a Catania il 18 giugno scorso, ma si è saputa solo ieri quando sono stati celebrati i funerali del ragazzo morto.

Lascia un commento alla notizia


ultim\ora catania, Ultimora catania, ultime notizie giugliano in campania, cronaca di giugliano ultima ora, ultima ora a catania

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis