ultime notizie:

Tragedia porto di Genova, trovato l’ultimo corpo

Tragedia al porto di Genova

Tragedia al porto di Genova

I palombari della Marina Militare coadiuvati dai sommozzatori della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco hanno recuperato il corpo di Gianni Jacoviello, 35 anni, sergente della Capitaneria di Porto di Genova, ultima vittima del crollo della torre piloti avvenuto il 7 maggio scorso a Genova. Il corpo dell’uomo era incastrato a dieci metri di profondità sotto la banchina di Molo Giano. Per recuperare il corpo di Iacoviello i palombari della Marina hanno dovuto segare una enorme putrella di cemento armato della torre dei piloti che si era abbattuta vicino alla banchina. Il corpo dello sfortunato marinaio era rimasto incastrato tra la banchina e la colonna di cemento. «Abbiamo trovato il corpo sul fondale, a una profondità di circa dieci metri, tra le macerie della torre del porto. Il primo pensiero è stato volerlo recuperare per consegnarlo alla famiglia. E mi è passata in mente una preghiera per lui…». Parla così il primo maresciallo Fabio Masuzzo, uno dei due palombari della Marina Militare che hanno localizzato il suo corpo. Nei pressi del molo Giano l’altra sera era stata ritrovata la borsa di Iacoviello. «Non abbiamo mai smesso di credere che avremmo restituito alla famiglia il corpo di Gianni», ha detto il capitano di fregata Francesco Civino.

Lascia un commento alla notizia


genova cronaca ultima ora, primocanale news ultima ora, ansa genova ultima ora, primo canale news ultima ora

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis