ultime notizie:

Traffico anabolizzanti, quello sprezzo della salute

Raffaele Guariniello

Raffaele Guariniello

«Ho il 57% di ematocrito nel sangue. È tantissimo». «Non ti preoccupare, non è grave. Vai tranquillo». Così Silvio Schiari, infermiere del Mauriziano e procacciatore di bombe anabolizanti, rassicura, dopo avergli fatto gli esami del sangue, il compagno ciclista Ceresa. Lui ha un buon motivo per temere. Non è normale avere così tanti globuli rossi a riposo. Forse, ha esagerato. Forse alla gara nelle Langhe, che dovrà correre in bici tra pochi giorni, gli verrà un collasso. Ma il suo preparatore atletico non ha bisogno di spendere troppe parole per tranquillizzarlo. D’altronde è un infermiere. È una delle intercettazioni telefoniche finite sul tavolo della Procura durante l’inchiesta sul traffico di anabolizzanti. Che fa capire come i 13 arrestati di venerdì scorso e quasi gli oltre cento indagati in Italia si dopavano senza preoccuparsi dei danni alla salute. Il fanatismo dei muscoli e l’adrenalina delle (falsate) vittorie non hanno consentito a nessuno di dire basta nemmeno davanti ai referti medici. È uno dei risvolti sociali dell’operazione che ha colpito di più i magistrati – dal procuratore Raffaele Guariniello al pm Gianfranco Colace al gip Giuseppe Salerno – e i Nas. Nessuno tra i 13 arrestati e i 102 indagati si è fermato davanti a un referto medico inquietante. Anche per questo ieri il gip Giuseppe Salerno ha deciso che resteranno in carcere i sette arrestati venerdì. Perché «c’è il pericolo che il reato venga reiterato».

Hanno ammesso quasi tutti le loro responsabilità, ma nessuno ha preso coscienza della gravità dei fatti: sono Silvio Schiari, infermiere dell’ospedale Mauriziano, Rosario Canino, Marco Ceresa, Doriano Cinato, Angelo Papa, Guido Papini e Gianfranco Fiume. Ad accomunarli, l’età (tutti 40enni tranne Papa, 26), il ciclismo amatoriale e, per l’accusa, lo spaccio di sostanze dopanti. Saranno invece sentiti domani gli indagati messi ai domiciliari: Massimo Coralluzzo, Anna Voto, 54 anni, anche lei infermiera del Mauriziano e amica di Schiari, e i ciclisti Domenico Miccoli, 59, e Roberto Bientinesi, 71.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis