ultime notizie:

Sfrattato, condannato ai domiciliari sceglie carcere

Iglesias

Iglesias

Condannato ad un anno di reclusione da scontare ai domiciliari, preferisce il carcere perchè non ha un’abitazione dove scontare la pena. L’incredibile storia di ordinaria povertà arriva da Iglesias (capoluogo di provincia assieme a Carbonia), dove Salvatore Desogus, disoccupato di 59 anni, è stato processato per aver minacciato, assieme al fratello pure lui senza un lavoro, l’ufficiale giudiziario che gli intimava lo sfratto. Un fatto che succede spesso, specie per effetto della crisi, di inquilini impossibilitati a pagare l’affitto e a cui viene intimato di lasciare l’abitazione. La vicenda è stata rievocata venerdì scorso al Tribunale di Iglesias. Il giudice ha condannato Desogus e il fratello a un anno di reclusione da scontare ai domicialiari. Ma Salvatore Desogus, che all’epoca dei fatti era incensurato, ha fatto sapere attraverso il suo avvocato di preferire il carcere. Sì il carcere al posto della pena da scontare tra le mura domestiche. «Non ho più una casa» ha detto l’uomo, «perciò preferisco scontare la reclusione in carcere». © Paolo Caboni

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis