ultime notizie:

Scoperta la truffa dell’aspirapolvere porta a porta

Guardia di Finanza

Guardia di Finanza

Un milione di euro. Questa la cifra sequestrata dalle Fiamme Gialle di Pontassieve. Il decreto è stato eseguito a carico di un imprenditore fiorentino denunciato per il reato di frode in commercio ed infedele dichiarazione dei redditi. Il provvedimento cautelare, disposto dal gip Angelo Pezzuti, su richiesta del pm Fedele La Terza, ha fatto scattare i sigilli su un appartamento di 5 vani con garage, a Prato; un immobile commerciale di circa 200 metri quadri a Firenze e una partecipazione sociale ad una società immobiliare. L’indagine svolta dai finanzieri della tenenza di Pontassieve ha interessato due società fiorentine amministrate da un 33enne. Le aziende vendevano aspirapolveri, importati dagli Usa, pubblicizzandoli come presidi medico-chirurgici. La commercializzazione avveniva attraverso una rete di venditori porta a porta. I neo-assunti, dopo un breve corso di formazione, iniziavano a vendere l’elettrodomestico che dovevano presentare come prodotto approvato dal Ministero della Salute, sostendendo – cosa non vera – che la spesa sostenuta poteva essere portata in detrazione nella dichiarazione dei redditi. E con questa scusa, l’aspirapolvere, dal costo di circa 300 euro, veniva venduto tra i 2mila e i 4mila euro. Dall’esame della documentazione contabile e dagli accertamenti bancari è emerso che dal 2006 al 2009 la società non ha dichiarato ricavi per oltre 13,4 milioni di euro.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis