ultime notizie:

Scontri in Val di Susa, la polizia usa gli idranti

Scontri No Tav

Scontri No Tav

Nuove tensioni nella notte in Val di Susa. L’altra sera circa 250 manifestanti No Tav, la maggioranza a volto coperto, si apprende dalla Questura di Torino, sono partiti in maggior parte da Giaglione e un piccolo gruppo dal campeggio di Chiomonte e hanno raggiunto l’area intorno al cantiere della Torino-Lione dove hanno trovato le Forze dell’ordine già schierate fuori dalle recinzioni. I militanti hanno quindi stazionato per alcune ore davanti alla Polizia in silenzio poi, intorno all’una, riferisce la Questura, alcune decine di attivisti hanno iniziato a lanciare sassi, oggetti contundenti e alcune molotov all’indirizzo delle Forze dell’ordine. Una molotov, spiega la Questura, è esplosa sotto un idrante incendiandolo ma il fuoco è stato subito domato. Nell’azione i manifestanti hanno ribaltato un betafence in cemento e a danneggiato la recinzione in alcuni punti. La Polizia li ha respinti con l’idrante e il lancio di 56 lacrimogeni e gli attivisti si sono poi allontanati fuggendo nella boscaglia. I danni alla recinzione sono stati immediatamente riparati. Ora la Polizia sta indagando per identificare i militanti che hanno partecipato all’azione. Le reazioni politiche non si sono fattte atttendere. In campo è sceso decisamente il Pdl. «Ben consapevoli dell’elevata e indubbia professionalità delle nostre Forze dell’Ordine impegnate in Val Susa, chiediamo al Prefetto, che sta peraltro operando benissimo e con grande perizia in una situazione estremamente delicata, di considerare l’opportunità, a nostro avviso indispensabile, di vietare qualsiasi iniziativa nella zona rossà intorno al cantiere Tav». Così Agostino Ghiglia, vice coordinatore vicario Pdl Piemonte, dopo le nuove tensioni di questa notte in Val di Susa. Secondo Ghiglia «alla luce, anche quest’estate, degli innumerevoli episodi di attacchi da parte dei soliti noti campeggiatori no tav sarebbe doveroso, quanto opportuno, agire maggiormente sulla prevenzione, soprattutto quando sono indicati luoghi e orari dei blitz. Magari impedendo opportunamente fin dall’inizio il campeggio no tav, inspiegabilmente concesso anche quest’anno».

Lascia un commento alla notizia


ultime notizie valle di susa

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis