ultime notizie:

Omicidio Melania Rea, trovate due orme di donna

Melania Rea

Melania Rea

Si infittisce il giallo di Melania. Sono state infatti trovate due misteriose impronte femminili: erano rimaste impresse nel sangue ancora fresco della donna uccisa, sul ballatoio di legno dello chalet di Ripe di Civitella. Chi le ha lasciate era sicuramente presente nel momento dell’omicidio, avvenuto tra le 14,30 e le 15,30 del 18 aprile scorso. Nessuno ha le foto di quelle orme, neanche gli avvocati difensori del caporalmaggiore Salvatore Parolisi, marito della vittima, accusato di aver colpito e massacrato la moglie con 35 pugnalate. L’indizio è blindato dalla procura: sarebbero a Roma, sotto osservazione dei Ris, che invieranno i risultati delle loro analisi a Teramo. Sono impronte di un piede che misura 37 centimetri, massimo 38 – il piede di Parolisi misura invece 43 – e chi le ha lasciate camminava quasi in punta di piedi nel tentativo di confondere la rintracciabilità delle orme. Per gli avvocati di Parolisi, Valter Biscotti e Nicodemo Gentile, disegnano un nuovo scenario insieme alla presenza sul corpo di Melania di cinque capelli femminili e al dna, di due diversi tipi, trovato sotto le unghie della donna. Sul quarto dito della donna è stato infatti trovato dna femminile mentre su due dita della mano destra è stato rintracciato dna maschile, ma non sarebbe di Parolisi.

E proprio ieri, per la prima volta, ha parlato anche Vittoria Rea, la mamma di Melania, in un’intervista su Canale 5 a «People», sulla malattia che aveva colpito la figlia scomparsa. «Salvatore – ha affermato – aveva già ucciso Melania con i tradimenti. L’ha uccisa dentro, facendola diventare anche anoressica». E la donna ha lanciato un appello: «Voglio la verità. Cosa ha fatto? Perché? Se non l’ha uccisa lui perché non lo dice? Se vuole stare in carcere, che ci stia. L’ho difeso fino adesso, ma ormai ho perso la fiducia in lui». La piccola figlia di Melania, che si chiama Vittoria come la nonna, rimasta senza genitori a soli venti mesi ora vive con i genitori di Melania. «Voglio sapere la verità per mia figlia, mia nipote, mio figlio, mio marito – ha affermato la madre di Melania – e anche per la famiglia di Salvatore. È contro natura che la nonna cresca la figlia di sua figlia. Farò di tutto perché cresca serena e perché non perda la fiducia in tutti».

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis