ultime notizie:

Nove anni di carcere al Maddoff dei Parioli

Gianfranco Lande

Gianfranco Lande

Il Madoff dei Parioli, Gianfranco Lande l’ha definita una sentenza «scandalosa»; ma i tantissimi clienti che aveva truffato per oltre trecento milioni, ieri mattina hanno festeggiato in aula. Si è concluso così, con una condanna a nove anni, il troncone principale del processo per la grande truffa della Egp, la società di intermediazione mobiliare che ha consentito a Lande e ai suoi complici di truffare vip e politici, calciatori e artisti e, purtroppo, anche anziani pensionati che si sono fatti convincere ad affidargli la gestione dei risparmi di una vita. Qualcuno di loro, probabilmente, potrà avere un risarcimento. Perché la corte ha riconosciuto la civile responsabilità della Carispaq, la Cassa di Risparmio dell’Aquila che, almeno secondo l’accusa, avrebbe in qualche modo coperto le spericolate operazioni di Lande e dei suoi soci. Lui, il Madoff dei Parioli, è stato condannato anche all’interdizione perpetua dai pubblici uffici e anche al pagamento delle spese legali sostenute da tutti i clienti che aveva truffato e che si sono costituiti parte civile in giudizio: solo per liquidare le parcelle per i loro legali, Lande dovrà sborsare oltre trecentomila euro, che si aggiungono ai ventimila euro di multa stabiliti nella sentenza, emessa dopo oltre quattro ore di camera di consiglio dal collegio presieduto da Carmelita Russo. Il pm Luca Tescaroli, che per tre anni aveva coordinato incessantemente le indagini, aveva sollecitato una pena più severa, a 12 anni e otto mesi di reclusione. Gli altri sodali di Gianfranco Lande, con i quali il Madoff dei Parioli è riuscito a truffare ben 1680 persone, sono già stati condannati a pene inferiori nel corso di precedenti giudizi. Sono Roberto Torregiani, al quale sono stati inflitti 5 anni di reclusione; la ex compagna di Lande, Raffaella Raspi, condannata a tre anni e quattro mesi; suo fratello Andrea Raspi, a due anni e otto mesi e infine Giampiero Castellacci de Villanova, che dovrà scontare tre anni. La sentenza ha invece escluso la responsabilità di Consob e Bankitalia per l’ipotesi di omessa vigilanza sulle operazioni di borsa svolte da Lande e dai suoi soci. «Finalmente giustizia è fatta» ha detto l’avvocato Claudio Coratella, legale di numerose parte civili. «L’odissea di tanti che hanno perso tutti i loro risparmi è finita – ha aggiunto – questa condanna farà scuola e sarà un monito per i futuri truffatori sulle conseguenza delle loro gesta».

Lascia un commento alla notizia


gianfranco lande ultime notizie

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis