ultime notizie:

Navi giganti davanti alle coste, nessun pericolo

Naufragio Costa Concordia

Naufragio Costa Concordia

«La dimensione delle navi non c’entra nulla con l’inquinamento perché l’importante, per grandi e piccole unità, è rispettare le regole. Le statistiche dimostrano che le grandi navi moderne dotate di tutte le strumentazioni più sofisticate non creano pericoli particolari rispetto alle piccole. E su questo le statistiche sono finora favorevoli». Queste le dichiarazioni di Roberto Martinoli, ad di Grandi Navi Veloci, una lunga esperienza, per il passato, in importanti compagnie crocieristiche come Carnival e NCL (Norwegian Cruise Lines). «D’altronde – continua Martinoli – dovremmo dire stop ai grandi aerei o ai grandi alberghi? Sono convinto che quando saremo più tranquilli e potremo parlare di statistiche, la nave risulterà comunque il mezzo più sicuro». Più o meno dello stesso avviso la napoletana Grimaldi Lines, leader mondiale delle Autostrade del Mare: «Le regole ci sono, basta rispettarle per cui non sono necessari interventi né una ulteriore regolamentazione», ha dichiarato il responsabile delle Relazioni Esterne Paul Kiprianou: «La tragedia della Costa ha colpito tutti noi – continua Kyprianou – e sarà l’inchiesta a stabilire quello che è successo a Costa Concordia, non tocca certo a noi dirlo. Quello che posso ribadire è che le regole per una navigazione sicura, per i passeggeri come per le aree ambientalmente sensibili, ci sono». Il trasporto marittimo «è estremamente regolamentato sia a livello nazionale che internazionale, conclude il portavoce della Grimaldi -. Le navi sono ormai altamente all’avanguardia, hanno tutta la strumentazione necessaria e ho difficoltà a pensare a mezzi di trasporto che possano essere più sicuri delle navi».

Mette invece sotto accusa il gigantismo il presidente dell’Unione nazionale armatori da diporto Lino Ferrara: «Cinquemila passeggeri imbarcati sulla stessa nave – sottolinea – sono decisamente troppi. I tempi di attesa per sbarcare in ogni tappa prevista dalle escursioni sono dilatati e lunghi, figuriamoci per l’abbandono della nave sia per incidenti gravi come quello accaduto l’altra notte all’isola del Giglio che, peggio ancora, in caso di condizioni meteomarine avverse».Scende in campo anche l’ECC (European Cruise Council), l’organismo che raggruppa tutte le principali compagnie crocieristiche europee, il quale, per bocca del suo presidente Tim Marking, afferma: «L’European Cruise Council intende rassicurare i passeggeri delle altre navi da crociera che tutte le compagnie associate ECC operano ai più alti standard di sicurezza in tutto il mondo e in base alle criteri marittimi internazionali. Nel corso degli ultimi due decenni, le compagnie crocieristiche hanno mantenuto il record della sicurezza nel settore dei viaggi durante il trasporto di oltre 90 milioni di persone in tutto il mondo. Gli equipaggi delle navi hanno una formazione regolare e compiono esercitazioni per le situazioni di emergenza, ivi compresa l’evacuazione di una nave. Questa formazione riguarda diversi scenari per affrontare diversi incidenti e le navi sono tenute a rispettare norme rigorose che coprono ogni aspetto della loro costruzione e il funzionamento».

Intanto, Costa Crociere (che oggi alle 11.30 terrà una conferenza stampa) comunica in una nota di avere considerato come massima priorità quella di supportare le operazioni di salvataggio, assistere ospiti ed equipaggio e riportarli in sicurezza alla loro residenza: mille e cento persone sono già al lavoro, precisano. E per evitare un potenziale impatto ambientale, la società armatoriale genovese si sta avvalendo all’isola del Giglio della competenza della società Smit&Salvage, la società leader mondiale nel settore, che ha già realizzato una barriera di contenimento. © Bianca d’Antonio

Lascia un commento alla notizia

katy perry tits walking dead maggie nude miley cyrus legs spread jennifer lawrence leaked nude gallery kristen stewart handjob bridgit mendler nude celebrity pornstars hannah pussy leelee sobieski nude pic zoe saldana nude pics la la anthony nude myla dalbesio naked cassie nude photos nicki minaj areola jessica chobot nude 2015 celeb nudes zooey deschanel nude mary-kate olsen leaked emma watson porn annalynne mccord nipples

navi giganti

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis