ultime notizie:

Litiga con il fratello e lo uccide a coltellate

Santa Maria Capua Vetere

Santa Maria Capua Vetere

Un litigio in piena notte tra due fratelli. Il più piccolo, Fabio Sibiano di 23 anni prende un coltello in cucina e colpisce a morte Martino, 27 anni, mentre la madre è barricata nella sua stanza. Una tragedia familiare tanto violenta quanto assurda che ha avuto come teatro un appartemento del condomio «Le Palme» a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. I carabinieri non ci hanno messo molto ad arrestare il presunto fratricida che avrebbe agito per «pregresse e reiterate acredini familiari». I genitori dei due ragazzi erano separati. La vittima viveva con la mamma, il presunto assassino con il padre a Macerata Campania, a pochi chilometri di distanza. Martino era un ragazzo tranquillo, studioso, Fabio viene descritto come un giovane irruento e violento che già in qualche occasione si era messo nei guai. Tutto si sarebbe svolto tra le tre e le quattro di ieri mattina. Quando i carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere si sono recati sul posto hanno trovato Martino a terra in una pozza di sangue. Per lui non c’era più niente da fare. Le indagini si sono da subito concentrate nell’ambito familiare e il cerchio si è poi stretto intorno a Fabio. Secondo la ricostruzione degli investigatori il 23enne sarebbe entrato nella casa che la mamma divideva con il figlio maggiore intorno alle 3,30. Avrebbe cominciato a tirare giù le tende dal muro dell’appartamento creando un po’ di trambusto. Il rumore avrebbe fatto svegliare la mamma. La donna, intimorita dalla presenza in casa di estranei, avrebbe chiamato al cellulare il figlio Martino che dormiva nella stessa casa ma qualche camera più in là per avvisarlo. Alzatosi, il 27enne avrebbe visto il fratello tirare giù le tende e buttare a terra qualche suppellettile. Ne sarebbe scaturita una colluttazione e il passaggio dalle parole ai fatti sarebbe stato davvero breve. La dinamica ai carabinieri è apparsa chiara. I segni delle ferite causate dalla punta del coltello rinvenute sulle mani e sulla fronte del 27enne fanno pensare che Martino abbia cercato di difendersi nel corso della colluttazione. La terza ferita, al torace, è stata quella fatale. I carabinieri hanno cercato Fabio Martino nella casa in cui viveva con il padre che, incredulo alla vista dei militari, ha risposto di non aver visto il figlio dalla sera precedente. Il 23enne si era rifugiato, infatti, sul tetto dell’abitazione per sfuggire alla cattura. Aveva ancora gli abiti macchiati del sangue del fratello. © Claudio Coluzzi

Lascia un commento alla notizia

melina wwe nude isild le besco nude mara teigen naked melissa benoist naked arianny celeste pussy jess impiazzi nude paris hilton upskirt nevena jablanovic nude 2015 best naked pics jessica sex tapes shiri appleby nude pic tove lo nip slip jena malone nude karen gillan fappening jemma lucy naked uncensored gigi hadid nude charlotte mckinney topless nyde celebs sophie turner ever been nude christina hendricks nude

caserta cronaca ultima ora, fabio sibiano, martino sibiano, sibiano fabio, cronaca di macerata campania

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis