ultime notizie:

La protesta in Sicilia proseguirà fino al 26 gennaio

Le code ai distributori di benzina

Le code ai distributori di benzina

«È urgente che riprenda normalmente il trasporto merci in Sicilia»: l’appello agli autotrasportatori, ieri, da Martino Morsello, leader del «Movimento dei forconi». Che però ha confermato che la protesta in Sicilia proseguirà fino al 26 gennaio. «La nostra protesta – ha detto Morsello – deve essere nei presidi in modo visibile facendo scorrere normalmente tutti i mezzi, compresi quelli che caricano merci e contribuiscono al reddito delle aziende. Evitiamo qualsiasi strumentalizzazione che possa danneggiare l’immagine del Movimento dei Forconi e della Sicilia stessa. Gli autotrasportatori hanno tolto i blocchi, ma la situazione resta problematica, con i contadini dei «Forconi» che proseguono i presidi in strade e piazzole autostradali anche se hanno allentato la presenza. Ieri, lunghissime file alle pompe di benzina e gente accampata in auto per non perdere il turno. Nei supermercati, con gli scaffali dei latticini semivuoti e dove mancano soprattutto latte e acqua minerale, regnava l’incertezza. La gente ha fatto la fila con i biglietti in mano, davanti ai banconi semivuoti, per acquistare carne. I «Forconi» andranno avanti in attesa del risultato del vertice romano. Queste le richieste stilate per l’occasione: una moneta popolare, il blocco dei prodotti agricoli provenienti dalla Cina e dai Paesi esteri; costo dell’energia elettrica a 0,030 euro; prezzo del gasolio e della benzina a 0,70 euro; attuazione dello Statuto siciliano; rimodulazione del programmo per lo sviluppo regionale (Psr); snellimento della burocrazia; fondi per lo sviluppo socio-economico della Sicilia; accesso al credito; blocco dei debiti Equitalia e Serit.

Lascia un commento alla notizia


sicilia notizie ultima ora, notizie ultima ora sicilia, notizie sicilia ultima ora

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis