ultime notizie:

Incidente ThyssenKrupp, è omicidio volontario

ThyssenKrupp

ThyssenKrupp

Omicidio volontario con dolo eventuale. Così aveva stabilito la Corte d’Assise di Torino per gli imputati giudicati colpevoli della morte di 7 operai della ThyssenKrupp in quella maledetta notte del 6 dicembre 2007. Dopo 7 mesi sono state pubblicate le motivazioni di quella che per tutti è stata una sentenza epocale, storica. Che farà giurisprudenza, se le pene saranno confermate in appello e in Cassazione. Nelle 504 pagine depositate emerge la responsabilità di Herald Espenhahn, l’a.d. della multinazionale dell’acciaio, condannato a 16 anni e 6 mesi. «Lui sapeva – si legge – ma non dispose alcun intervento di prevenzione e protezione incendi, accettando il rischio della tragedia, facendo una scelta sciagurata, continuando la produzione e ignorando del tutto la sicurezza». E’ la prima volta che in Italia viene applicato questo articolo del Codice a una tragedia sul lavoro. Eppure, ad Espenhahn è stato concesso «il minimo della pena» e gli sono state riconosciute le attenuanti del buon comportamento processuale e del risarcimento del danno ai familiari delle vittime.

Lascia un commento alla notizia


thyssenkrupp incidente

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis