ultime notizie:

Incendio stazione Tiburtina, pagano solo i pendolari

Incendio alla stazione di Roma Tiburtina

Incendio alla stazione di Roma Tiburtina

Il giorno dopo il rogo della stazione Tiburtina scoppia la rabbia dei pendolari. Perché i treni regionali sono quelli che hanno subito e continuano a subire i maggiori ritardi, senza considerare le numerosissime soppressioni. Mentre invece i treni a media a lunga percorrenza e soprattutto i Frecciarossa hanno potuto beneficiare di una corsia preferenziale. Non a caso, ieri mattina, un centinaio di persone ha invaso i binari della stazione di Orte Scalo riuscendo a salire su un Frecciarossa semivuoto partito da Udine e diretto a Roma. Addirittura, alcuni pendolari si sono diretti sui binari senza utilizzare i sottopassaggi. Per le Fs il treno è stato dirottato di proposito. Così, almeno in 400 sono riusciti a salire a bordo del convoglio ma per altre 200 persone rimaste in stazione l’odissea è continuata. Ma quello di Orte, che ha dovuto fare i conti con otto treni soppressi, non è stato un caso isolato.

A Termini molti passeggeri si sono accampato. Carrozze superaffollate, cambio di treno durante il tragitto e ore di ritardo hanno caratterizzato il viaggio anche dei pendolari partiti da Latina. «Non ci si riusciva a muovere. Stavamo strettissimi e mancava l’aria. Una vera tortura», hanno raccontato alcuni di loro. E la rabbia cresce anche a seguito delle ultime notizie sulle cause del disastro di domenica. Tra le ipotesi privilegiate dagli investigatori ci sarebbero infatti quelle di un sovraccarico elettrico o di un malfunzionamento dell’impianto e inoltre è certo che il sistema antincendio non ha funzionato. Anche la pista del furto di rame sarebbe al momento priva di fondamento. Sembra escluso anche un sabotaggio: non a caso la procura ha aperto un fascicolo per incendio colposo. Alemanno ha attaccato i vertici di Ferrovie. «Chi sbaglia deve pagare».

Un incontro con Trenitalia e Ferrovie dello Stato per risarcire i passeggeri dei disagi causati dall’ incendio della stazione Tiburtina. E’ quanto chiede l’Adiconsum. «L’incendio – ha detto il segretario generale Pietro Giordano – è un ulteriore grave colpo al turismo italiano ed al pendolarismo già pesantemente penalizzato da un servizio regionale spesso inefficiente ed inefficace». Anche l’Adoc lamenta la grave mancanza di informazioni e assistenza ai passeggeri: «Migliaia si lamentano perché non hanno ricevuto informazioni. Le Ferrovie li hanno letteralmente abbandonati a sè stessi».

Lascia un commento alla notizia


stazione tiburtina, tiburtina roma

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis