ultime notizie:

Ilva di Taranto, spento l’altoforno 1 per 18 mesi

Ultime news


Ilva di Taranto

Ilva di Taranto

Lo stop era stato concordato da tempo, ma ieri è arrivata la decisione ufficiale dall’Ilva. In ottemperanza alle disposizioni dell’Aia è stato fermato l’altoforno n° 1. L’azienda – si legge in una nota – adotta così i primi provvedimenti in base alla nuova Autorizzazione integrata ambientale, in vigore dal 26 ottobre. «La ristrutturazione – aggiungono- durerà circa 18 mesi con una stima di riavvio nel primo semestre del 2014. Nella giornata di giovedi, sempre in ottemperanza alle disposizioni dell’Aia – si precisa ancora – sono state fermate le batterie 5 e 6 delle cokerie. Il termine dei lavori di ristrutturazione per queste ultime è previsto per fine 2013. L’investimento totale per i lavori previsti per altoforno uno e Batterie 5 e 6 è di circa 270 milioni di euro». E mentre iniziano i lavori di rifacimento degli impianti più obsoleti, la ripresa produttiva stenta a riprendere. Non c’è la quantità sufficiente (tra 40mila e 50mila tonnellate al giorno) di materie prime per far lavorare con regolarità gli impianti. Le difficoltà riscontrate sono in parte anche legate anche ai danni provocati dal tornado che il 28 novembre ha colpito Taranto e ha distrutto alcune gru dell’Area Imbarchi, mentre gli operai continuano a chiedere maggiore sicurezza prima di rimettere le mani sugli impianti.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis