ultime notizie:

Il figlio di Totò Riina a Padova, Lega contraria

Giuseppe Salvatore Riina

Giuseppe Salvatore Riina

Il figlio di Totò Riina a Padova? Per ora solo voci. Il fatto certo è che per Giuseppe Salvatore Riina, 34enne terzogenito del boss di Corleone, il 2 ottobre si apriranno le porte del supercarcere di Voghera, dove ha scontato parte degli 8 anni e 10 mesi di reclusione cui era stato condannato dalla Corte d’Appello di Palermo per associazione mafiosa. L’uomo ha chiesto e ottenuto dal giudice di Pavia, Maria Teresa Gandini, la possibilità di trasferirsi in Veneto, dove sarà sottoposto a libertà vigilata e a una serie di restrizioni. Sede della nuova residenza di Riina junior – che ha manifestato l’intenzione di rifarsi una vita lontano dalla Sicilia e da Cosa nostra – dovrebbe essere proprio Padova, dove a quanto sembra ci sarebbe una onlus disposta a offrirgli un lavoro. Magari connesso alla passione per l’informatica di «Salvuccio», che ha un diploma di geometra e ora è iscritto anche all’università. Indiscrezione confermata dal suo avvocato, Francesca Casarotto: «Il mio cliente non è un pentito, ha ottimi rapporti con i suoi congiunti. Solo preferisce ricominciare altrove una vita da persona onesta».

Sarà un’indiscrezione, ma già la città rumoreggia alla notizia. Cauto l’atteggiamento del vicesindaco Ivo Rossi: «Nessun entusiasmo, ma nemmeno ostracismo a priori. Il fatto che Riina non voglia tornare in Sicilia dimostra forse la sua volontà di dare un taglio netto col passato. Al di là dei nomi eclatanti, se pena significa anche redenzione dobbiamo dare a chiunque, una volta che ha scontato il proprio debito con la giustizia, la possibilità di rientrare nella società civile».

La Lega, invece, non usa mezzi termini: «Niente corsie preferenziali per chi, come evidentemente viene considerato Riina, è un condannato eccellente – sbotta Mariella Mazzetto, capogruppo della Lega in Consiglio comunale -. Onlus e cooperative diano invece lavoro ai nostri giovani, che ne hanno tanto bisogno. Se Riina è veramente pentito, torni a vivere e a lavorare in Sicilia. Sarà senz’altro un buon esempio per chi vive ancora nell’illegalità». Le fa eco Maurizio Conte, assessore regionale: «Così si torna al confino dei mafiosi, anche se Riina jr ha scontato la propria pena. Qui a Padova non lo vogliamo». Massimo Bitonci, sindaco di Cittadella e deputato del Carroccio ha annunciato che presenterà un’interrogazione.

Lascia un commento alla notizia


totò riina, ultima ora voghera, voghera news ultima ora, voghera news ultime notizie, riina salvatore, famiglia riina, voghera news, moglie di totò riina, cronaca di voghera oggi

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis