ultime notizie:

Giovani si scambiano ketamina e MDMA

MDMA

MDMA

Gli assuntori: giovani italiani tra i 19 e i 23 anni. Le sostanze: ketamina e Mdma, meglio nota come ecstasy. Il luogo: i Murazzi del Po, sempre di più meta del divertimento notturno, ma anche della trasgressione da eccessi smodati e da sballo. L’ultimo arresto della polizia nel fine settimana appena trascorso testimonia una volta di più l’evoluzione di una mecca della Torino by night, cambiata parallelamente con la trasformazione della città: il fascino underground che avevano le arcate nella metropoli operaia hanno ceduto progressivamente il passo alla movida della città turistica e universitaria che il sabato sera attira giovani da tutta la provincia e anche da fuori, grazie ai locali che ovunque, e anche qui, si sono moltiplicati negli ultimi anni. Tra gli effetti collaterali c’è anche il consumo di stupefacenti. E se la presenza di pusher che spacciano hashish e marijuana non è una novità per nessuno, più rari sono gli arresti per smercio di droghe sintetiche. Un 19enne, nato ad Agrigento ma residente a Biella, è stato notato dagli agenti mentre raggiungeva un gruppo di tre ragazzi sul lungopo Cadorna. Ha estratto qualcosa dalla tasca dei jeans e lo ha mostrato agli altri.

La polizia ha aspettato che i giovani risalissero sul piazzale tra via Napione e corso San Maurizio e lì li hanno controllati. Il 19enne ha tentato invano di disfarsi di quattro involucri di carta. In tasca aveva anche quattro pastiglie rosa. Le analisi di laboratorio hanno rivelato che la prima sostanza era ketamina, anestetico dissociativo inserito al sesto posto della classifica di pericolosità delle droghe della rivista medica Lancet; le altre, erano pastiglie di ecstasy, metanfetamina con effetti eccitanti. Il ragazzo è stato arrestato, uno degli altri tre (di Borgaro) denunciato perché aveva un coltello a serramanico.

L’episodio avviene una settimana dopo la morte di un ucraino che, ubriaco, si è tuffato nel Po alle quattro del mattino, trovato il giorno dopo annegato. Poche ore prima, l’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, in visita ai locali dei Murazzi, aveva lanciato un appello ai giovani per un divertimento sano e responsabile, parlando dalla postazione in cui l’oratorio salesiano San Luigi è presente da sei anni con una postazione di educativa di strada.

Lascia un commento alla notizia


mdma effetti, ketamina rosa

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis