Giovane brasiliana stuprata e picchiata per ore

Violenza sessuale

Violenza sessuale

L’hanno picchiata, massacrata di botte per costringerla ad avere un rapporto sessuale. L’hanno stuprata. L’hanno minacciata con un coltello alla gola perché non sporgesse denuncia. Nonostante le angherie subite, lei, brasiliana, 31 anni, clandestina, è riuscita a scappare, a denunciarli e farli arrestare. Ci vorrà tempo però perchè le ferite guariscano: 30 giorni per quelle fisiche, ovunque sul corpo. Molto di più per quelle dell’anima. In cella sono finiti, per ora in stato di fermo, Carlo Palillo, di 51 anni, napoletano, con precedenti per violenza e maltrattamenti in famiglia, e Maurizio Chianese, operaio milanese di 27 anni con precedenti per spaccio e resistenza. Dovranno rispondere di sequestro, violenza sessuale e minacce. Le violenze sono avvenute nell’appartamento dell’operaio, in via Giambellino 60 e lì, sulle scale dello stabile, nuda e sanguinante, l’ha soccorsa il portinaio, pochi attimi dopo che era riuscita a fuggire. A mezzogiorno di martedì, ore dopo l’incontro con tra la giovane e i suoi aguzzini, avvenuto la sera di lunedì. L’uomo ha dato l’allarme e in casa la polizia ha trovato Carlo Palillo che a differenza del complice non è riuscito a scappare. Il suo compare è stato rintracciato ieri. Agli agenti la donna ha spiegato di essere stata avvicinata lunedì sera in via Washington dai due uomini che si sono offerti di accompagnarla a casa ad Assago. Invece, approfittando della sua fiducia, l’hanno portata nell’appartamento di Chianese, dove l’hanno trattenuta fino al mattino, quando l’hanno picchiata e stuprata. Attorno alle 12 la brasiliana è riuscita a scappare. Durante la perquisizione in casa sono state trovate macchie di sangue, preservativi e i documenti dei due uomini. © C. P.

Lascia un commento alla notizia

http://alicefilm.com/ - http://alittleboysblog.net/ - http://brasssolutions.com/ - http://brunodunker.com/ - http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/

carlo palillo, maurizio chianese