ultime notizie:

Fatture false per funerali vittime terremoto l’Aquila

Terremoto dell'Aquila

Terremoto dell'Aquila

Un nuovo caso giudiziario scuote L’Aquila del post terremoto. Con l’accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato, la procura dell’Aquila ha aperto un’inchiesta sui funerali solenni delle vittime del terremoto. Nel mirino l’impresa di pompe funebri «Gaetano Taffo e figli snc» con sede all’Aquila e a Roma. I fratelli Giuseppe e Luciano Taffo sono stati raggiunti dall’avviso di conclusione delle indagini preliminari. All’impresa Taffo sul conto corrente sono stati sequestrati preventivamente i circa 40 mila che, secondo l’accusa, sarebbero il frutto della truffa. Stando alle indagini, i servizi non svolti ma fatturati e incassati dall’impresa Taffo si riferiscono sia ai funerali solenni che hanno riguardato 205 vittime, sia a quelli privati svolti nei posti di origini della restante parte delle vittime. A far scattare i sospetti sulle fatture false e poi le indagini sono state le segnalazioni di alcuni parenti delle vittime che hanno sostenuto le spese dei funerali privati e poi presentato rimborso e da imprese funebri concorrenti. Intanto la Taffo snc, attraverso il suo legale Paolo Vecchioli, ha dichiarato la sua estraneità ai fatti contestati, spiegando che «nei modi e termini di rito si provvederà a dimostrare, anche documentalmente, l’infondatezza di quanto contestato».

Lascia un commento alla notizia


LUCIANO TAFFO, taffo luciano

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis