ultime notizie:

Facebook apre i server, chat incastra un pedofilo

Facebook

Facebook

Sembrava un’impresa impossibile e invece ci è riuscito un giudice di Milano. È entrato nel Fort Knox dei dati informatici, gli inviolabili server di Facebook nel quartier generale di Menlo Park, Palo Alto, California, e si è impossessato delle informazioni che gli servivano per le indagini. Per la prima volta nella sua storia decennale Facebook ha aperto i propri server – che immagazzinano dati, foto e conversazioni on line tra un miliardo di persone in tutto il Globo – per permettere di recuperare il contenuto delle chat di un singolo individuo. Nel caso specifico un pedofilo condannato a undici anni e quattro mesi di carcere. La mossa del gup di Milano Andrea Salemme per raccogliere le prove che hanno portato alla condanna del molestatore di decine di bambine è stata chiedere attraverso una rogatoria negli Stati Uniti l’accesso ai server del social network. Perché era proprio attraverso Facebook che Giuliano Mascherpa, 50 anni, allenatore di pallavolo, agganciava le sue vittime. Usava un falso profilo, in cui si fingeva 16enne con il nickname di Simoroller. Adescava le ragazzine, anche minori di 14 anni, e le induceva a spogliarsi e a compiere atti sessuali. E tutte quelle chat sono finite agli atti grazie alla richiesta del gup. L’Fbi ha inviato a Milano i cd con la copia delle conversazioni oscene. E Mascherpa è stato condannato. © G. Oberto

Lascia un commento alla notizia


california notizie, ultime notizie dalla california, palo live ultime notizie

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis