ultime notizie:

Disoccupato riceve sfratto e si butta dalla finestra

Cairo Montenotte

Cairo Montenotte

Un altro suicidio, l’ennesimo con la crisi sullo sfondo. Un disoccupato di 32 anni si è ucciso ieri, gettandosi dalla finestra di casa a Cairo Montenotte dopo avere ricevuto l’avviso di sfratto esecutivo per giovedì prossimo. L’uomo era originario di Uscio (Genova) e viveva a Cairo con il fratello, che riceveva la pensione di invalidità, e con la madre, pensionata. L’uomo si è lasciato cadere dalla finestra al terzo piano di un palazzo di via Pighini. Il corpo è finito in un giardino. I soccorritori del 118 hanno provato inutilmente a rianimarlo. «Vivevano con la pensione della madre e del fratello invalido. Ogni tanto si vedevano uscire i figli di quella donna anziana: andavano a fare la spesa e tornavano a casa. La famiglia conduceva una vita abbastanza riservata». È il racconto dei vicini della famiglia. Qualcuno ricorda qualche problema di gioco per l’uomo che si è ucciso ma non ci sono conferme. La casa, si è scoperto successivamente, era di proprietà di un’amica dello zio del suicida. Lì vivevano da almeno tre anni la madre e i due figli, uno dei quali ieri si è tolto la vita. Avevano ricevuto lo sfratto perchè secondo la proprietaria da quando vivevano lì, nonostante avessero concordato l’uso gratuito, non pagavano le spese condominiali e neppure le bollette. Per questo motivo la donna aveva cambiato idea e avviato una causa ordinaria per tornare in possesso dell’immobile visto anche che i tre avevano un appartamento di proprietà a Uscio, il loro paese di origine. Nel gennaio scorso il Tribunale di Savona ha condannato i tre inquilini all’immediato rilascio dell’alloggio. © G.Scura

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis