ultime notizie:

Delitto di Garlasco, Stasi rischia 30 anni di carcere

Alberto Stasi

Alberto Stasi

Domani si saprà se il giallo di Garlasco verrà riaperto o se nei confronti di Alberto Stasi, finora l’unico imputato per l’omicidio della fidanzata Chiara Poggi, sarà confermato o ribaltato il verdetto di primo grado con cui era stato assolto. Qualora i giudici non dovessero seguire la strada del gup Stefano Vitelli, l’ex bocconiano potrebbe essere condannato come chiedono i genitori della ragazza ormai convinti della sua colpevolezza e nella speranza di «conoscere la verità» su come andarono le cose. Per Stasi il sostituto procuratore generale Laura Barbaini ha chiesto 30 anni di carcere ritenendo che, si legge nella memoria depositata ai giudici, «non solo ha colpito al capo più volte e con forza Chiara sfondandole il cranio ma non si è accontentato e ha commesso un ulteriore gesto»: avrebbe cioè gettato il suo «corpo inerte giù dalle scale della cantina». Un gesto al quale il pg attribuisce un significato preciso: «Il massimo dispregio, il volersi disfare ad ogni costo con rabbia e stizza di un corpo che si frappone tra lui e i suoi obiettivi, come se fosse soltanto un inutile intralcio».

Lascia un commento alla notizia


ultime notizie garlasco

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis