ultime notizie:

Concordia, 5 indagati nel cda di Costa Crociere

Naufragio della Costa Concordia

Naufragio della Costa Concordia

Francesco Schettino chiede una nuova perizia sulla Concordia nel giorno in cui esce la notizia che cinque membri del consiglio di amministrazione di Costa Crociere Spa sono indagati in una inchiesta per concorso nel naufragio, proprio come il comandate e gli altri imputati. La decisione di aprire un nuovo fascicolo da parte della procura, è arrivata dopo che un gruppo di avvocati di parte civile hanno deciso di presentare un esposto contro la società di navigazione. E a questo punto il procuratore Franco Verusio ha iscritto sul registro degli indagati il presidente di Costa Pier Luigi Foschi, il vicepresidente Arison Michael Meyer (che risulta anche al vertice di Carnival), gli amministratori Nicola Giacomo Costa, Howard Steven Frank e David Louis Bernstein, questi ultimi due residenti negli Stati Uniti, tutti in carica quando ci fu l’incidente davanti al Giglio. Ieri mattina, il comandante Schettino si è presentato come sempre in aula. E alla fine dell’udienza ha rilasciato alcune dichiarazioni: «Chiedo semplicemente – ha detto – che mi venga data la possibilità di chiarire, di spiegare le mie scelte di quella notte e del perché sono state compiute. Confido nella giustizia. Anni di esperienza di navigazione sicuramente hanno determinato l’evacuazione di oltre 4.000 persone. Quindi non è stata la mano del buon Dio. O si dice che è stato un miracolo, o che sono state determinanti le mie scelte». Il problema è dimostrarlo in un processo. E così la perizia integrativa per Schettino è «l’unica cosa che bisogna fare per accertare i fatti, la verità». © C. Man.

Lascia un commento alla notizia


ultima ora costa concordia

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis