ultime notizie:

Comune di Milano nega cittadinanza al Dalai Lama

Dalai Lama

Dalai Lama

Monta la protesta per una scelta che per molti viene definita scriteriata. Il Comune di Milano ha negato la cittadinanza onoraria al Dalai Lama promessa. C’è chi come Grillo se la prende con Pisapia che lo definisce “la nuova maschera lombarda a far la figura di merda: il facondo Pisapippa, una via di mezzo tra Balanzone e Arlecchino, il “vorrei ma non posso” di piazza della Scala, il dimissionario dall’Expo, ma anche no». Per il comico, la Cina “oltre ad aver occupato il Tibet, ha occupato anche Palazzo Marino”. La maggioranza a Palazzo Marino è rossa per l’imbarazzo: “Retromarcia sul Dalai Lama” annunciano timidamente i capogruppo del centrosinistra che sostiene la giunta Pisapia. Prima avevano promesso all’autorità religiosa tibetana la cittadinanza onoraria; poi la Cina ci si è messa di mezzo, e la promessa non verrà mantenuta. «Io però lo riceverò lo stesso, nel mio studio di Palazzo Marino» annuncia il sindaco a mo’ di riparazione. Ma certo non basta, la figuraccia è inevitabile, come inevitabili sono gli sfottò del centrodestra: «Vergogna». La giunta era al corrente che la cosa avrebbe irritato la Cina, come del resto avviene da decenni in ogni parte del mondo, ma parevano disposti a un atto di coraggio, dal Pd, a Sel, al Pdl, alla Lega.
Poi però è accaduto che gli emissari di Pechino si siano fatti sentire in modo piuttosto vigoroso minacciando addirittura di disertare Expo 2015. È successo venerdì scorso, durante una cena dell’organizzazione Italia-Cina consumatasi al Palazzo Reale di Milano, in cui era presente anche Mario Monti, è non è escluso che la rappresentate del governo cinese abbia detto qualcosina anche a lui.

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis