ultime notizie:

Carne di cavallo in prodotti Buitoni, l’ora dei blitz

Buitoni

Buitoni

Un’ispezione alla sede legale di Milano della società Nestlè e allo stabilimento di produzione di Moretta (CN), per accertare la tracciabilità, le procedure di autocontrollo e il rispetto degli obblighi relativi al ritiro dei prodotti a marchio Buitoni Ravioli di brasato e Tortellini di carne. Con il blitz dei Nas lo scandalo carne di cavallo sbarca anche in Italia. «L’Italia ha attivato i controlli per combattere la frode comunitaria sulla carne equina sin dall’11 febbraio e dunque ben prima dell’approvazione della raccomandazione della Commissione europea», sottolinea il Ministero della Salute. Dopo la Gran Bretagna, la carne equina spacciata per manzo, è arrivata anche in Italia e Spagna e la preoccupazione non è stata la carne di cavallo in sé (gli italiani ne mangiano un chilo a testa l’anno, secondo Coldiretti) ma l’eventuale presenza del fenilbutazone, un antinfiammatorio nocivo per la salute umana, utilizzato per i cavalli da corsa. Dopo l’allarme, la Commissione Ue, ha dato il via libera al piano di controlli sulla carne di manzo e cavallo. I test cominceranno immediatamente e dureranno per un mese, prorogabile di altri due, e saranno cofinanziati al 75% dall’Ue. Cercheranno la presenza del fenilbutazone e analizzeranno il Dna, per verificare la composizione dei prodotti etichettati. «Uno scandalo di proporzioni enormi. Una contraffazione che è un attentato allo spirito della trasparenza delle etichette alimentari, condiviso in tutta Europa», afferma Maria Caramelli direttore generale dell’Istituto zooprofilattico di Torino. E così l’ultimo scandalo alimentare ha finito per toccare anche il cavallo, dopo la mucca pazza e l’aviaria, il latte cinese alla melamina e quello tedesco alla diossina. © A. Caperna

Lascia un commento alla notizia


the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis