ultime notizie:

Autista crumiro viene inseguito, reagisce sparando

Il mercato ortofrutticolo di Pagani

Il mercato ortofrutticolo di Pagani

Far west nella notte al mercato ortofrutticolo di Pagani. Un camionista di Scafati, Fioravante Concilio, 57 anni, è stato arrestato dai carabinieri, presunto autore di un vero e proprio agguato, che ha trasformato in un’indagine di polizia giudiziaria ciò che fino a quel momento era stata solo la tessera ordinaria di un’azione collettiva di protesta. Uno scontro verbale. Un inseguimento nella notte. L’esplosione di due colpi di pistola e uno di fucile. I fatti: innervosito dalle estenuanti ore trascorse in sosta forzata dinanzi i cancelli del mercato ortofrutticolo (uno dei più importanti d’Italia), uno degli autisti, impossibilitato a scaricare i prodotti agricoli che trasportava, ha deciso di tornare a casa. I colleghi di lavoro tentano di fermarlo. I toni hanno subito preso un’inclicazione poco amichevole, minacce più che consigli. Il camionista non ha cambiato idea e ha proseguito la sua marcia, lungo la statale 18, in direzione Angri, a bordo di un imponente Iveco Turbo Star. A quel punto è scattato un inseguimento messo in pratica da quattro trasportari impegnati nel blocco al mercato. Ed è allora che nella notte riecheggiano due colpi di pistola. Le fasi diventano concitate: il camionista chiede soccorso. Ed è a quel punto che arriva una seconda vettura, una Fiat Panda grigia. Alla guida c’è Concilio che, prima, si mette sulle tracce della Golf, lampeggia, intima di fermarsi. Poi sembra dileguarsi. Ma è solo un’impressione. In realtà si apposta all’altezza di Sant’Egidio del Montealbino, proprio nel punto in cui la carreggiata stradale si restringe. Quando il Tir giunge, ancora inseguito dalla Golf, scatta quello che ha tutti i contorni di un agguato. Dalla Panda scende Concilio che, imbracciato un fucile, esplode un colpo verso la portiera anteriore destra della Golf. È bastato un soprannome agli investigatori per arrivare per identificare Concilio. A casa sua un piccolo arsenale: due fucili automatici calibro 12, di cui uno ancora caldo, 370 cartucce, 500 grammi di polvere da sparo, un fucile Benelli. Trovata anche una 357 magnum: era nascosta all’interno di in tappeto. Il sospetto è che sia la pistola usata per esplodere i primi colpi, quelli partita dall’abitacolo del Tir e il cui conducente è stato, per ora, solo denunciato. © Michela Giordano

Lascia un commento alla notizia


Ultima Ora a Pagani, ultima ora scafati, cronaca scafati ultime notizie, ultime da scafati

the fappening is a new blog-style release of the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kate upton nudeviagra vs cialis